FRY TOP SU MOBILE PROFONDITA' 70 cm

FRY TOP SU MOBILE PROFONDITA' 70 cm
Filter

Fry Top: FAQ

Un fry top professionale consente di cucinare gli alimenti dandogli un aspetto molto simile ai cibi cotti sulla griglia, ma con una notevole eliminazione di sostanze indesiderate. Il fry top è costituito da piastre lisce o rigate in base al tipo di cibo che si cucina abitualmente nel proprio ristorante o fast food.

Tra le attrezzature indispensabili per tutti i gestori di attività di ristorazione, il fry top può essere da banco o dotato di armadietto. Si situa solitamente in cucina, ma talvolta anche in bella vista accanto alla vetrina refrigerate(LINK INTERNO).

A cosa serve un fry top professionale?

Il fry top è molto simile ad una griglia, ma ha importanti vantaggi e differenze. Si compone infatti di una piastra liscia o rigata in diversi materiali, questa piastra raggiunge temperature elevatissime e vi permette di cucinare ottenendo l’effetto della cottura su griglia senza sporcare o alimentare fuochi.

Si tratta di un’attrezzatura per la ristorazione che vi consente di servire molti piatti grigliati raccogliendo lo sporco, come il grasso colato, in un pratico cassettino facilmente pulibile. Con la cottura a contatto sarà possibile cucinare pesce, verdure, carni e altro su acciaio o vetroceramica, a seconda del modello da voi scelto.

Meglio un fry top a piastra liscia o rigata?

I nostri fry top sono a piastra liscia, rigata e mezza liscia mezza rigata. Con quest’ultimo modello potrete sfruttare entrambe le potenzialità della piastra in un unico prodotto diviso in due zone.

  • Il fry top con piastra liscia è perfetto per cuocere qualsiasi cibo, soprattutto i cibi delicati, come nel caso del pesce.
  • Il fry top con piastra rigata è molto utilizzata per verdure e carni in quanto il cibo ottiene un aspetto più appetitoso con i classici segni da griglia.

Se il vostro ristorante cucina specialmente pesce vi consigliamo quindi un fry top a piastra liscia o ibrido, per non rischiare di rovinare l’aspetto del vostro pesce durante la cottura.

Meglio un fry top in vetroceramica, acciaio dolce o acciaio cromato?

Le piastre dell’attrezzatura possono essere in vetroceramica, acciaio dolce e acciaio cromato. Ciascuna ha diverse caratteristiche e vantaggi:

  • La vetroceramica non assorbe odori, perciò i tuoi cibi saranno sempre intatti da contaminazioni. Inoltre la vetroceramica è antiaderente, perciò potrai ridurre i fumi di cottura.
  • L’acciaio dolce è economico e permette un ottimo irraggiamento di calore, ma necessita di essere unto con olio o vasillina per evitare l’ossidazione.
  • L’acciaio cromato consente una maggior pulizia e non necessita di trattamenti con liquidi antiossidanti.

Come pulire un fry top al meglio?

La pulizia del fry top è consigliata dopo ogni utilizzo, ma non temere: è molto semplice! Quando il fry top si è spento e raffreddato dovrete chiudere il foro di scolo e versare dell’acqua sulla superficie della piastra. Pulitene la superficie con energia utilizzando spazzole apposite pulisci-piastre (LINK INTERNO) o un panno nel caso dell’acciaio cromato.

In seguito, per quanto riguarda le piastre in acciaio dolce, è buona norma utilizzare un filo d’olio o vaselina sulla superficie per mantenere la piastra in ottime condizioni ed evitare la formazione di ruggine.

Meglio un fry top a gas o un fry top elettrico?

In commercio esistono fry top elettrici e a gas. Si tratta di prodotti che differiscono per alcune caratteristiche, perciò prima di acquistare il tuo fry top, è importante sapere che:

  • I fry top elettrici hanno delle resistenze collegate alle piastre rigate o lisce, maggiore è lo spessore del materiale delle piastre e più uniforme sarà la diffusione del calore. Nel caso delle piastre Project Food, sarai certo di avere un prodotto dallo spessore e dall’uniformità di temperatura impareggiabile nel mercato italiano.
  • I fry top a gas consentono un maggior risparmio in bolletta, ma anche in questo caso è bene assicurarsi che la fiamma al di sotto della piastra di cottura distribuisca il calore uniformemente e sia realizzata in ottimi materiali, possibilmente acciaio inossidabile. I bruciatori Project Food sono tutti realizzati in acciaio inox e ti permettono una perfetta diffusione del calore sulla tua piastra.

Quando serve la cappa di aspirazione per il fry top?

L’installazione della cappa di aspirazione è necessaria per i fry top a gas, mentre non lo è nei fry top elettrici. L’uso dell’aspiratore è comunque sempre consigliato in quanto permette di ridurre l’odore del cibo. L’azienda sanitaria locale (ASL) competente nel tuo territorio può fornirti informazioni più dettagliate su normative specifiche in vigore.

Dove comprare un fry top professionale per la ristorazione?

Project Food permette l’acquisto di fry top online da anni grazie al pratico e-commerce. Potrai selezionare i tuoi prodotti grazie ad un menu a tendina che ti aiuterà nella scelta della tua attrezzatura da ristorazione. Sarai sempre seguito dal nostro staff durante e dopo il tuo ordine, che riceverai in soli 15 giorni presso l’indirizzo da te scelto.

Abbiamo oltre 80 centri assistenza in tutta Italia per aiutarti nella fase successiva all’acquisto, perciò non ti lasceremo mai solo. Avrai la garanzia di aver acquistato un prodotto Made in Italy che dura nel tempo ed è garantito.