TAVOLI REFRIGERATI POSITIVI TEMP da -2°C a +8°C

Numero Porte

Profondità

Temperatura

Alzatina

Filter

Tavoli refrigerati positivi

I tavoli refrigerati positivi sono tra le attrezzature più diffuse in locali e attività ristorative di ogni tipologia, dai bar ai ristoranti. Permettono infatti di conservare alle condizioni ottimali tutti gli alimenti e gli ingredienti che si usano su base quotidiana. In particolare, i tavoli refrigerati positivi vengono usati per il pesce e per altri ingredienti che non richiedono di essere conservati tra 0°C e 10°C.

ProjectFood mette a disposizione una selezione di modelli di alta qualità, con funzionalità e prezzi adatti a tutte le esigenze. Grazie alla nostra esperienza nella produzione e distribuzione di attrezzature per la ristorazione siamo in grado di soddisfare le necessità dei nostri clienti.

A cosa serve un tavolo refrigerato?

Il tavolo refrigerato positivo è un mobile costituito da una combinazione variabile di cassetti e porte refrigeranti posta sotto a un tavolo, che può avere dimensioni diverse. Esistono quindi diversi modelli di tavolo refrigerato positivo, così da adattarsi alle specifiche caratteristiche del contesto di lavoro.

Uno dei grandi vantaggi di questa tipologia di tavolo è la possibilità, per il personale, di raggiungere con facilità tutti gli ingredienti necessari alla preparazione dei piatti. In più, permettono di organizzare al meglio gli spazi della cucina, in quanto sfruttano gli scomparti sottostanti al tavolo di lavoro, che può comprendere una comoda zona frigo.

Tutti i modelli di tavolo refrigerato positivo

Come abbiamo visto, i vari modelli di tavoli si differenziano per vari parametri.

Profondità. I modelli hanno una profondità di 60 cm, 70 cm, 80 cm. La varietà di profondità disponibili consente al tavolo di adattarsi allo spazio a disposizione.

Lunghezza. Nel nostro catalogo sono disponibili tavoli positivi con 2, 3 o 4 porte, in modo da adeguarsi a cucine di ogni dimensione.

Come si usa correttamente il tavolo frigo

Per avere la certezza che il tavolo refrigerato operi al 100% delle proprie capacità, deve essere impostato alla giusta temperatura interna, ma deve comunque tenere conto anche della temperatura esterna.

Sappiamo infatti che la temperatura esterna in una cucina professionale può arrivare anche a temperature di 30°/35°, in particolare durante i mesi estivi.

Dobbiamo inoltre ricordare che il tavolo frigo positivo deve essere sottoposto a manutenzione regolare, in particolare con lo sbrinamento, che deve essere eseguita ogni 2 mesi e ripulire totalmente l’interno delle celle.

La procedura di sbrinamento può essere portata a termine spegnendo momentaneamente il meccanismo refrigerante; tuttavia è preferibile usare l’apposita resistenza elettrica, che consente una pulizia approfondita in tempi rapidi.

In tutti i nostri modelli, la classica condensa viene eliminata in automatico tramite un meccanismo integrato nella cornice della porta.

Perchè scegliere i tavoli refrigerati positivi di ProjectFood

ProjectFood da anni seleziona i migliori materiali di costruzione, con l’obiettivo di fornire un prodotto duraturo, affidabile e dalle prestazioni sopra la media. I nostri tavoli sono conosciuti e apprezzati per la loro incredibile resistenza e per la qualità della fattura, che contribuisce a facilitare il lavoro.

Tutti i nostri tavoli refrigerati sono realizzati nel rispetto delle normative prevista dal Decreto del Ministero della Sanità del 21 marzo 1973 e delle norme HACCP per l’igiene. I nostri clienti possono inoltre contare su oltre 80 centri assistenza in tutta Italia.

Scegli il tuo tavolo refrigerato positivo con ProjectFood: per qualsiasi domanda il nostro servizio clienti è sempre a tua disposizione, non esitare a chiamarci al 0142578990 o scriverci a info@projectfood.it.