IMPASTATRICE PIZZA A SPIRALE TESTA FISSA

Alimentazione

Capacità impastatrice

Alta Idratazione

Filter

.

.

Impastatrice a spirale

L’impastatrice a spirale è un’attrezzatura utile in cucina, in particolare per quelle attività che si occupano della produzione di lievitati, come: pane, pizza e focacce.

Sappiamo bene quanto sia importante creare un buon impasto e manipolarlo nel modo ottimale per ottenere dei prodotti di qualità. L’impastatrice a spirale permette di creare un impasto omogeneo, amalgamando tutti gli ingredienti e compattandolo.

Questo macchinario può essere utilizzato per lavorare grandi quantità di prodotti diversi tra loro;  per questo motivo, le impastatrici sono  particolarmente diffuse in molte cucine.

Impastatrice a spirale: caratteristiche

L’impastatrice a spirale di ProjectFood può variare a seconda di alcune caratteristiche differenti:

  • alimentazione: possiamo trovarne modelli alimentati monofase con potenza di 220V oppure trifase con potenza di 380V;
  • con testa fissa o vasca estraibile: a seconda della possibilità di rimuovere o meno la vasca;
  • capienza: può ampiamente variare a seconda della necessità che si ha. Ci sono modelli più piccoli con portata di 7lt o 10lt e tipologie molto più capienti come quelle da 48lt o 60lt;
  • velocità: può essere singola o doppia a seconda se ci sia o meno il regolatore di velocità;
  • modello ad alta idratazione: l’impastatrice a spirale si presta soprattutto a lavorazioni meno morbide, questa specifica tipologia permette di lavorare bene anche impasti con un’idratazione fino all’85%.

Come è realizzata l’impastatrice a spirale di ProjectFood?

I prodotti di ProjectFood sono Made in Italy, progettati con materiali di qualità per assicurare al cliente un’attrezzatura durevole. L’impastatrice è realizzata in acciaio inox, materiale utilizzato anche per lo spaccapasta e la vasca rotante.  Questo permette di ottenere un macchinario facilmente pulibile, resistente agli urti e alla corrosione.  Invece, l’esterno della macchina è in ferro verniciato bianco, colorazione data da vernici atossiche. Le impastatrici vengono dotate di ruote con freni, di un timer e di una griglia di protezione. Inoltre, sono realizzate con un motoriduttore a bagno d’olio per rendere la lavorazione silenziosa.

Come funziona l’impastatrice a spirale con testa fissa?

L’impastatrice ha un meccanismo semplice: fa girare la spirale all’interno della vasca, questa permette di lavorare l’impasto, allungandolo e stirandolo.  Questa macchina consente di maneggiare anche impasti più duri, garantendo comunque una buona ossigenazione.  Il suo utilizzo è ideale anche per impasti lievitati grazie alla capacità di riscaldamento che si genera.

In particolare, si può utilizzare questo tipo di impastatrice per preparare grandi quantità di alimenti come: pane e pizza, che spesso possono risultare impasti più consistenti.

Non è ideale per composti che necessitano l’aggiunta di uova. 

Hai dubbi riguardo la nostra impastatrice a spirale? Il nostro servizio clienti è sempre a tua disposizione! Chiamaci al 0142578990 o scrivici a info@projectfood.it.